Ven13122019

Padania.org online: Ultime notizie

Back Politici Umberto Bossi

Umberto Bossi

Umberto BossiUmberto Bossi (nato a Cassano Magnago il 19 settembre 1941) è un politico italiano, già senatore della Repubblica ed europarlamentare, ora deputato della Repubblica, fondatore e presidente del movimento politico Lega Nord per l'indipendenza della Padania (di cui è stato segretario federale fino al 5 aprile 2012). E' stato Ministro delle Riforme per il Federalismo.

È stato eletto per la prima volta al Senato nel 1987 (X legislatura), fatto per il quale ancora oggi è soprannominato, in lombardo, il Senatùr. Dal 1992 ha ricoperto per cinque volte la carica di deputato (XI, XII, XIII, XIV e XVI legislatura). Per quattro volte ha ricoperto la carica di parlamentare europeo.

È entrato nel governo per la prima volta nel 2001, quando fu nominato Ministro per le Riforme Istituzionali e la Devoluzione nel Governo Berlusconi II.

Il 5 aprile del 2012, a seguito dello scandalo della distrazione di fondi pubblici della Regione Lombardia a favore della sua famiglia oppure dalle casse della Lega Nord a favore di suo figlio Renzo Bossi, rassegna le dimissioni da segretario della Lega Nord, carica che aveva assunto nel 1989.

Guardie padane: la Procura fa ricorso ma la prescrizione è vicina

A chi non mastica un po’ di diritto penale potrà sembrare follia: 19 anni dopo i fatti contestati la Procura della Repubblica di Bergamo ha deciso di fare ricorso in Cassazione contro la decisione del giudice dell’udienza preliminare Tino Palestra, il 18 novembre scorso, di prosciogliere 33 guardie....

Leggi tutto...

Guardie padane: la Procura fa ricorso ma la prescrizione è vicina

A chi non mastica un po’ di diritto penale potrà sembrare follia: 19 anni dopo i fatti contestati la Procura della Repubblica di Bergamo ha deciso di fare ricorso in Cassazione contro la decisione del giudice dell’udienza preliminare Tino Palestra, il 18 novembre scorso, di prosciogliere 33 guardie....

Leggi tutto...

BOSSI E IL VIAGRA, STORIA DI UN ICTUS.

31/12/2015 02:24:09 \ \ 10 Visite. Da una parte lo scrittore Pietro Citati, dall´altra la Lega Nord, al culmine dell´indignazione in difesa dell´onore ferito del suo leader Umberto Bossi. In mezzo la pietra dello scandalo, ovvero due pasticche di Viagra.

Leggi tutto...

Foto di Gemonio Marilena e Walter, quasi vent’anni al servizio di Gemonio

30 dicembre 2015. (d. f.) Il Sesi Bar di Gemonio cambia gestione. Un evento quasi epocale per il paese, perché da quasi vent’anni il locale in pieno centro era gestito da Walter Stanzani e Marilena Biganzoli, marito e moglie (SeSi sta per Serena e Silvia, le due figlie), che lungo quest’epoca si....

Leggi tutto...

Viveva in auto, la Lega Nord lo “salva” e gli trova un lavoro

Un uomo di 54 anni costretto a vivere in auto a causa dell’indigenza . Un gruppo di militanti della Lega Nord che trovano il modo di aiutarlo, coinvolgendo “il Capo”, Umberto Bossi. E una bella storia “natalizia” quella che è nata tra Varano Borghi e Cadrezzate, passando per Gemonio.

Leggi tutto...

Viveva in auto, la Lega Nord lo 'salva' e gli trova un lavoro

Un uomo di 54 anni costretto a vivere in auto a causa dell’indigenza . Un gruppo di militanti della Lega Nord che trovano il modo di aiutarlo, coinvolgendo “il Capo”, Umberto Bossi. E una bella storia “natalizia” quella che è nata tra Varano Borghi e Cadrezzate, passando per Gemonio.

Leggi tutto...

Rassegna stampa di Martedì 29 Dicembre 2015

A cura di Monica Macchioni. Repubblica,p11. Show di Freccero: Mentana era lottizzato, Anzaldi un pazzo” Repubblica,p13. STEFANO FOLLI. Quel rischio calcolato tra Libia e Parlamento. Repubblica,p13. FI: Bondi indegno. Ma la Pd Puppato: “ha cambiato vita”. Tutta Forza Italia contro l’ex ministro dopo le critiche al ventennio del Cavaliere.

Leggi tutto...

Umberto Bossi aiuta un concittadino diventato clochard: "Non potevo rimanere indifferente"

Quando l'indifferenza lascia il posto alla solidarietà. Ettore , dopo aver perso tutto, era costretto ad abitare su una macchina nei pressi di Gemonio, a Varese. Proprio lo stesso paese di Umberto Bossi, che è rimasto colpito dalla storia dell'uomo e non solo.

Leggi tutto...

Permalink to La Whirpool vuole trasferire 80 dipendenti da CASERTA a Varese: bonus, contratto a tempo indeterminato e assunzione di un familiare. Bossi chiede lumi al ministro Poletti

CASERTA - E’ da una interrogazione parlamentare presentata prima di Natale da Umberto Bossi , ex leader della Lega Nord e già Ministro delle Riforme, che si apprendono i contenuti del progetto di ristrutturazione industriale varato dalla multinazionale Whirpool che ha una delle sue sedi anche a Caserta, dove sono allocati circa 400 lavoratori.

Leggi tutto...

BOSSI E IL VIAGRA, STORIA DI UN ICTUS.

29/12/2015 02:42:12 \ \ 14 Visite. Da una parte lo scrittore Pietro Citati, dall´altra la Lega Nord, al culmine dell´indignazione in difesa dell´onore ferito del suo leader Umberto Bossi. In mezzo la pietra dello scandalo, ovvero due pasticche di Viagra.

Leggi tutto...

Cena con Bossi per salvare Ettore. La Lega aiuta l’amico padovano

Il signor Cecchetto, un tempo residente a Cadrezzate, si era ritrovato a vivere in auto. L’ex sindaco Canton l’ha saputo e ha coinvolto l’Umberto. Ora ha un tetto e un lavoro. La vicenda è raccontata da Valeria Deste su Nuova vita per un senzatetto padovano grazie alla solidarietà di un gruppo di leghisti varesini.

Leggi tutto...

Cena con Bossi per salvare Ettore. La Lega aiuta l'amico padovano

Nuova vita per un senzatetto padovano grazie alla solidarietà di un gruppo di leghisti varesini. L’uomo si chiama Ettore Cecchetto , ha 54 anni e per settimane si è trovato nella sfortunata situazione di essere costretto ad utilizzare la propria automobile come riparo. Per anni il signor Ettore è stato operaio in diverse ditte.

Leggi tutto...

Cena con Bossi per salvare Ettore. La Lega aiuta l’amico padovano

Nuova vita per un senzatetto padovano grazie alla solidarietà di un gruppo di leghisti varesini. L’uomo si chiama Ettore Cecchetto , ha 54 anni e per settimane si è trovato nella sfortunata situazione di essere costretto ad utilizzare la propria automobile come riparo. Per anni il signor Ettore è stato operaio in diverse ditte.

Leggi tutto...

BOSSI E IL VIAGRA, STORIA DI UN ICTUS.

27/12/2015 03:27:09 \ \ 16 Visite. Da una parte lo scrittore Pietro Citati, dall´altra la Lega Nord, al culmine dell´indignazione in difesa dell´onore ferito del suo leader Umberto Bossi. In mezzo la pietra dello scandalo, ovvero due pasticche di Viagra.

Leggi tutto...

BOSSI E IL VIAGRA, STORIA DI UN ICTUS.

25/12/2015 04:42:08 \ \ 22 Visite. Da una parte lo scrittore Pietro Citati, dall´altra la Lega Nord, al culmine dell´indignazione in difesa dell´onore ferito del suo leader Umberto Bossi. In mezzo la pietra dello scandalo, ovvero due pasticche di Viagra.

Leggi tutto...

BOSSI E IL VIAGRA, STORIA DI UN ICTUS.

24/12/2015 03:10:06 \ \ 12 Visite. Da una parte lo scrittore Pietro Citati, dall´altra la Lega Nord, al culmine dell´indignazione in difesa dell´onore ferito del suo leader Umberto Bossi. In mezzo la pietra dello scandalo, ovvero due pasticche di Viagra.

Leggi tutto...

Legge di Stabilità, assenze al voto finale: Lega batte tutti, seguita da Forza Italia, FdI, Sinistra, Misto e M5S

alle 2.58 di stanotte e i 5 Stelle non erano in Aula perché purtroppo fanno un’opposizione che regge fino a che sono accese le telecamere – ha accusato il premier –. Forse è la famosa febbre del sabato sera , si sono ammalati tutto insieme”. È davvero così? A scorrere i tabulati delle presenze di....

Leggi tutto...

Le assenze al voto finale sulla legge di stabilità: Lega batte tutti, seguita da Forza Italia, FdI, Si, Misto e M5S

Camera. Antonio Pitoni e Giorgio Velardi Domenica l’accusa del premier Renzi a L’Arena: “I grillini non erano in Aula”. Solo 37 deputati su 91 presenti. All’appello mancava il 40,6% dei componenti del gruppo. Ma il record spetta al Carroccio. Il cui tasso di diserzione ha toccato il 75%.

Leggi tutto...

BOSSI E IL VIAGRA, STORIA DI UN ICTUS.

22/12/2015 02:49:33 \ \ 11 Visite. Da una parte lo scrittore Pietro Citati, dall´altra la Lega Nord, al culmine dell´indignazione in difesa dell´onore ferito del suo leader Umberto Bossi. In mezzo la pietra dello scandalo, ovvero due pasticche di Viagra.

Leggi tutto...

Renzi: «Il Governo è al lavoro per un Sud forte: ne hanno bisogno Italia ed Europa». Bagnoli e Terra dei Fuochi tra le priorità

(Di lunedì 21 dicembre 2015) Il Governo è «al lavoro » sul Sud, «dal recupero nell'utilizzo dei Fondi strutturali Ue 2007-2013 e dall'avvio operativo della Programmazione 2014-2020, fino... Sondaggi - il vero boom del M5s è stato nel 2015 : in un anno +8%.

Leggi tutto...

Gianni Alemanno, il declino inesorabile della destra italiana

, lo stabiliranno a questo punto solo i giudici. Ma il tribunale della storia il suo verdetto lo ha già emesso: Alemanno Gianni , classe 1958, due volte ministro e una volta sindaco della Capitale, è uno dei maggiori responsabili dell’impossibilità di avere in Italia una destra normale . Anzi di avere una destra.

Leggi tutto...

Padri e figli

Capita che i figli siano la maledizione dei padri. A mia memoria non è mai capitato il contrario. Bisogna andare agli anni cinquanta per ricordare un caso che travolse la carriera politica di un personaggio di primo piano della Dc. Si chiamava Attilio Piccioni ed era stato a lungo ministro dei....

Leggi tutto...

«Abbiamo sempre scelto i manager più preparati anche senza il quizzone»

Cinque anni fa a quest'ora il telefono di Roberto Formigoni, allora presidente della Regione Lombardia, era di fuoco. Erano i giorni delle nomine dei 45 manager della sanità e il suo assessore Luciano Bresciani, leghista e medico personale di Umberto Bossi, se ne era appena uscito con una....

Leggi tutto...

Da Bossi a Lupi, quando il politico viene inguaiato dai parenti

Nell’Italia del longanesiano «tengo famiglia» il caso dei politici che sono finiti nei guai a causa dei propri parenti, prossimi e non, è ormai un genere letterario a parte. Se per il ministro Boschi – almeno per il momento - la vicenda di Banca Etruria e il presunto conflitto di interessi legato al....

Leggi tutto...

Da Bossi a Lupi, quando il politico viene inguaiato dai parenti

Nell’Italia del longanesiano «tengo famiglia» il caso dei politici che sono finiti nei guai a causa dei propri parenti, prossimi e non, è ormai un genere letterario a parte. Se per il ministro Boschi – almeno per il momento - la vicenda di Banca Etruria e il presunto conflitto di interessi legato al....

Leggi tutto...