Mar24112020

Padania.org online: Ultime notizie

Back Community Contributi utenti Lega nord: delusione e speranza

Lega nord: delusione e speranza

Valutazione attuale: / 23
ScarsoOttimo 

Negli anni 60, Bergamo era pavesata di manifesti con il programma del  Marp ( Movimento autonomo regioni padane). Ne rimasi  affascinato.  Oggi capisco a fondo  l’assurdità di chi auspica una secessione delle regioni padane  invece di  portare avanti con determinazione  le linee progenitrici  di una Lega “illuminata” che auspica, per cominciare, un autentico federalismo fiscale. E’ fuori discussione che Nord, Centro,  e Sud (isole comprese),  hanno caratteristiche e sensibilità diverse, modi di gestire  la cosa pubblica  personalizzati,  costi di pari servizi resi al cittadino spropositatamente  differenti.  Sarebbe anche ora si ponesse fine ai benefici delle Regioni autonome.

L’Italia è una oppure ci sono Regioni virtuose, altre meno virtuose, altre ancora sprecone  ed altre “beneficiate”?  Tempo fa rispondevo ad un lettore che accusava i garibaldini di essere una manica di straccioni e di poco di buono che hanno depredato il sud. Ho risposto osservando che, dall’unità d’Italia,  vera che sia l’accusa, il sud  è stato ampiamente “risarcito” interessi compresi.  Al riguardo zittiamo una volta per tutte e con fermezza chi ci accusa di egoismo quando si chiede solo giustizia, equità sociale  e merito a chi se lo merita!

La mala gestione di finanziamenti  sarà pure tutta da provare, ma andiamoci adagio ad incolpare i poteri che vogliono distruggere la Lega.  Ed andiamoci pure piano nel dare del traditore a chi da tempo avanza critiche e sospetti. Se mai accusiamoli di eccessivo rispetto nei confronti  del “capo” padrone, le cui dimissioni sono un fatto raro ma dovuto. Va tuttavia rimarcato che integerrimo che sia, quantomeno è stato poco attento   nello scegliersi  i collaboratori,  avventato nello spianare la strada a parenti amici  e supporter bravi  ad ossequiarlo nei pellegrinaggi alle fonti del Po, o durante le sparate su Roma ladrona.

A proposito del detto che in Italia il popolo è sovrano…ma quando mai? Un referendum ha abolito il finanziamento pubblico, ed il parlamento cosa ha fatto? Ha introdotto i rimborsi elettorali.  L’idea è buona perché dovrebbe essere tutto più trasparente ma…ci sono un po’ di ma:  non ci sono controlli pubblici, non ci sono neppure controlli interni ai partiti…vuoi vedere che i finanziamenti sono talmente importanti che si possono distrarre milioni senza che nessuno si accorga?

Cosa chiedo ora alla Lega? Di impegnarsi a fare ciò che aveva promesso di fare. La Lega è stata determinante per il governo di centro destra e si era impegnata per ottenere il federalismo, la riforma della giustizia, la cancellazione del “porcellum”. Forte del suo peso politico, almeno sul federalismo doveva impuntarsi con l’alleato  invece si è fatta “intorcinare”, è mancata  la determinazione e c’è il dubbio che si siano accettati compromessi per  salvare la “sedia” e relativi corposi benefici.

Io ci credo ancora. Nella Lega  ci sono eccellenti politici, ex ministri, governatori, sindaci. Il loro operato è alla luce del sole. Ripartiamo da loro.

Eugenio, 8/4/2012

 

 

Purtroppo non hai il permesso di inviare commenti. Sei stato bloccato.