Ven28022020

Padania.org online: Ultime notizie

Back Commenti Giù il sipario sulla politica spettacolo

Giù il sipario sulla politica spettacolo

Valutazione attuale: / 10
ScarsoOttimo 
ricciodimare_1 scrive su padania.org: "SI, è vero, abbiamo gioito alla caduta rovinosa di questo insulso governo che ha degradato l'Italia a paesuncolo. Finalmente, dopo anni di sofferenze, di inique leggi, di bunga bunga, di derisione internazionale, abbiamo potuto dare libero sfogo alla nostra gioia repressa. Berlusconi, il berlusconismo ed i lacchè della Lega, che con sagacia, prepotenza e virulenza hanno trasformato il Paese a propria immogine e somiglianza, sono stati licenziati. Subito i pasdaran BERLU-BOSSIANI hanno gridato allo scandalo di queste manifestazioni di giubilo che hanno interessato per ore l'intera Capitale. Una moltitudine di bandiere Tricolore rallegrano le nostre terrazze e balconi quale segno tangibile di felicità. Ma quale scandalo si può rilevare al canto di gioia di donne, giovani ed anziani. Alla notizia della ratifica delle dimissioni del Pinocchio di Arcore, pluri inquisito e, di conseguenza alla ricacciata negli antri delle valli da dove erano discesi questi legaioli, un grido immenso, all'unisono, ha pervaso l'intera Città Eterna. Caroselli di macchine, Tricolori al vento è stato il libero sfogo di gioia e di liberazione alla notizia delle dimissioni. Il vero scandalo è quello che si è consumato in tutti questi anni con questa gente al timone del Paese. L'assedio al Palazzo di Giustizia di Milano dove i Magistrati venivano additati dai polituncoli come terroristi. Il piagnisteo di Berlusconi con i capi degli stati stranieri ove descriveva la Corte Costituzionale come un covo di comunisti. Gli attacchi denigratori al Presidente della Repubblica. Le leggi fatte su misura per evitare la galera al presidente del consiglio ed ai suoi sodali. La corruzione che ha ormai permeato tutti gli strati della società. La connivenza dei politici con il malaffare. Le olgettine. Ruby la nipote di Mubarak. Aver occupato con parenti, amici, amanti tutto quanto disponibile. Aver negato ai Cittadini la possibilità di essere correttamente informati senza bavagli alla Democrazia. Averci condotto cinicamente al collasso negando l'evidenza ed affermando che i ristoranti sono pieni e nelle crociere non trovi posto. Si, è varo, abbiamo gioito, cantato e ballato e siamo pronti a rifarlo quando questa gente verrà messa in condizione di non nuocere più. LA DEMOCRAZIA CE LO CONSENTE E NOI ABBIAMO TUTTO IL DIRITTO DI ESULTARE."

 



Posted: 2011-11-18 12:52:23

Leggi tutto
Author:ricciodimare_1