Lun10082020

Padania.org online: Ultime notizie

Back Commenti

Voci dalla Padania: i commenti dei lettori

Commenti padaniQuesto sito è aperto e libero a tutti per la discussione dei temi proposti nelle varie sezioni. E' possibile inviare un breve commento in calce a ciascun aritcolo pubblicato, oppure inviare un proprio testo su argomenti attinenti alle discussioni in corso o relativo ai temi di attualità o storia oppure ad eventi che relativi alla Padania attraverso il link "Contatto" o via email a info @ padania.org.

Ringraziamo coloro che ci scrivono e ci inviano un proprio contributo da pubblicare. Tuttavia, considerato il numero di messaggi ricevuti, non sarà possibile rispondere ad ogni richiesta e/o pubblicare ogni contributo. Di ciò ci scusiamo anticipatamente con i nostri lettori.

Questo sito è attualmente parte di un progetto di ricerca indipendente autofinanziato dalla NEXUS-IBA e denominato DEMOS-3, naturale sviluppo del progetto DEMOS e della sua successiva implementazione DEMOS-2.

Ricorda che per vedere pubblicati i tuoi messaggi e commenti devi rispettare le regole del sito.

TAXI: Pisa ad alcuni tassisti il Comune impone turni di servizio di 4 ore giornaliere

taxipisa scrive su padania.org: "Consiglio di Stato sentenza n. 166/2014 L’approdo ermeneutico indicato viene infine corroborato dal successivo d.l. n. 1 del 2012 ….. stabilendo per il futuro che la materia debba formare oggetto di accordi tra l’Amministrazione comunale e gli operatori, stanti gli aspetti di interesse pubblico ad essa immanenti INTERA SENTENZA http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Consiglio%20di%20Stato/Sezione%205/2013/201303687/Provvedimenti/201400166_11.XML"

Leggi tutto...

TAXI: Pisa ad alcuni tassisti il Comune impone turni di servizio di 4 ore giornaliere

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
taxipisa scrive su padania.org: "Consiglio di Stato sentenza n. 166/2014 L’approdo ermeneutico indicato viene infine corroborato dal successivo d.l. n. 1 del 2012 ….. stabilendo per il futuro che la materia debba formare oggetto di accordi tra l’Amministrazione comunale e gli operatori, stanti gli aspetti di interesse pubblico ad essa immanenti INTERA SENTENZA http://www.giustizia-amministrativa.it/DocumentiGA/Consiglio%20di%20Stato/Sezione%205/2013/201303687/Provvedimenti/201400166_11.XML"

Leggi tutto...

Princi: Devo assumere 45 cuochi o camerieri e ho trovato solo 5 curricula adatti

bruno scrive su padania.org: "titolo ed articolo volutamente forvianti, perché è vero che il titolare velatamente dire proprio quello, però poi spiega che in realtà quei 5 sono quelli che lui ha ritenuto adatti, il che vuol dire che gli altri li ha scartati, non è che non gli sono arrivati. -- Tanti cercano lavoro e vorrebbero trovarne, ma è anche vero che spessissimo le pretese e le richieste sono o troppo elitarie o anche assurde. Ho letto un articolo in cui uno lamentava di non aver trovato un giardiniere, poi leggendo la sua inserzione si capiva che voleva sapesse almeno due lingue ed avesse esperienza almeno quinquennale; tutto legittimo ma meno legittimo è far intendere cose non vere."

Leggi tutto...

Princi: Devo assumere 45 cuochi o camerieri e ho trovato solo 5 curricula adatti

bruno scrive su padania.org: "titolo ed articolo volutamente forvianti, perché è vero che il titolare velatamente dire proprio quello, però poi spiega che in realtà quei 5 sono quelli che lui ha ritenuto adatti, il che vuol dire che gli altri li ha scartati, non è che non gli sono arrivati. -- Tanti cercano lavoro e vorrebbero trovarne, ma è anche vero che spessissimo le pretese e le richieste sono o troppo elitarie o anche assurde. Ho letto un articolo in cui uno lamentava di non aver trovato un giardiniere, poi leggendo la sua inserzione si capiva che voleva sapesse almeno due lingue ed avesse esperienza almeno quinquennale; tutto legittimo ma meno legittimo è far intendere cose non vere."

Leggi tutto...

Nobel per la guerra

deborah scrive su padania.org: "Hanno fatto la guerra contro Gheddafi, l'Italia! Pur di far venire gli immigrati africani quì da noi. Ma per fortuna non hjanno ucciso veramente ghedafi, perchè in realtà è in un posto sicuro, tutto il resto sono solo bugie riportate dai media di tutto il mondo e della BBC. W Mussolini W Gheddafi!"

Leggi tutto...

Nobel per la guerra

deborah scrive su padania.org: "Hanno fatto la guerra contro Gheddafi, l'Italia! Pur di far venire gli immigrati africani quì da noi. Ma per fortuna non hjanno ucciso veramente ghedafi, perchè in realtà è in un posto sicuro, tutto il resto sono solo bugie riportate dai media di tutto il mondo e della BBC. W Mussolini W Gheddafi!"

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

enzo scrive su padania.org: "AVVISO IMPORTANTE: Voglio comunicare a tutti gli amici come mettere in crisi tutta la marmaglia di politicanti che siedono al parlamento e fare capire a loro che il popolo si e stancato di essere preso per i fondelli. La legge prevede il diritto al non voto basta seguire le istruzioni che la costituzione mette a disposizione del popolo perchè chi hà scritto la nostra costituzione aveva cervello e sapeva rispettare il popolo. Per sapere come andate su internet e cliccate DIRITTO AL NON VOTO seguite bene le istruzioni e magari stampatele cosi al seggio non possono contestarle se le fatele vedere al presidente di seggio, in questo modo noi abbiamo esercitato un nostro diritto, cosa che io ritengo molto importante, in questo modo se siamo in tanti a esercitare questo diritto costituzionale che vale più di mille parole e daremo uno schiaffo ai manigoldi politicanti che scaldano le poltrone e si ingrassano alle nostre spalle spalle. CORAGGIO FORSE NON TUTTO E PERSO"

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

enzo scrive su padania.org: "AVVISO IMPORTANTE: Voglio comunicare a tutti gli amici come mettere in crisi tutta la marmaglia di politicanti che siedono al parlamento e fare capire a loro che il popolo si e stancato di essere preso per i fondelli. La legge prevede il diritto al non voto basta seguire le istruzioni che la costituzione mette a disposizione del popolo perchè chi hà scritto la nostra costituzione aveva cervello e sapeva rispettare il popolo. Per sapere come andate su internet e cliccate DIRITTO AL NON VOTO seguite bene le istruzioni e magari stampatele cosi al seggio non possono contestarle se le fatele vedere al presidente di seggio, in questo modo noi abbiamo esercitato un nostro diritto, cosa che io ritengo molto importante, in questo modo se siamo in tanti a esercitare questo diritto costituzionale che vale più di mille parole e daremo uno schiaffo ai manigoldi politicanti che scaldano le poltrone e si ingrassano alle nostre spalle spalle. CORAGGIO FORSE NON TUTTO E PERSO"

Leggi tutto...

Pasionaria crotonese bacchetta il sindaco leghista Flavio Tosi

azzurra scrive su padania.org: "non solo è stata una mossa sbagliata quella di Tosi a venire in Calabria, ma sopratutto condanno chi la portato ed organizzato il tutto, cioè una Calabrese, che per prima dovrebbe sapere la storia nostrana e poi decidere, una ascara purtroppo come tanti ...il popolo 2 siciliano lotta contro queste ingiustizie e non dorme come loro credono , tanti sassi nelle scarpe che noi ci toglieremo pian ,piano... ORA PRIMA DI FARE UN'ALTRA INCURSIONE IN CALABRIA, PENSATECI ,più di una volta, SOPRATUTTO A CHI NELLE VENE SCORRE SANGUE 2 SICILIANO..."

Leggi tutto...

Pasionaria crotonese bacchetta il sindaco leghista Flavio Tosi

azzurra scrive su padania.org: "non solo è stata una mossa sbagliata quella di Tosi a venire in Calabria, ma sopratutto condanno chi la portato ed organizzato il tutto, cioè una Calabrese, che per prima dovrebbe sapere la storia nostrana e poi decidere, una ascara purtroppo come tanti ...il popolo 2 siciliano lotta contro queste ingiustizie e non dorme come loro credono , tanti sassi nelle scarpe che noi ci toglieremo pian ,piano... ORA PRIMA DI FARE UN'ALTRA INCURSIONE IN CALABRIA, PENSATECI ,più di una volta, SOPRATUTTO A CHI NELLE VENE SCORRE SANGUE 2 SICILIANO..."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Ciao Enzo, oramai i nostri politici, tutti, non vogliono che noi scegliamo un nostro candidato, perché così loro possono formarsi un gruppo parlamentare, genuflessi ai segretari; compresi gli m5s che parlano parlano, mentre il loro capo, fino alla sentenza della Corte Cost., avrebbe votato volentieri con il porcellum, e per lòo stesso motivo: parlamentari genuflessi iesmen. Sono oramai circa 10 anni che non non scegliamo più, siamo soltanto dei numeri che corrispondono ad una scheda elettorale. A loro interessano i sondaggi, i consensi, poco importa sapere effettivamente non se aneliamo tanto ad andare alle urne. Si, certamente metà Paese vota, ma sono proprio tanto sicuri che questa buona volontà coincida appunto, con il desiderio di votare? Sono certi che noi a votiamo proprio per questo desiderio e non invece per il diritto-dovere, che ci detta la Costituzione? Maggio è alle porte, allora potremo avere una conferma se si va alle urne soltanto per adempiere a questo compito di diritto-dovere, o soltanto per stare in pace con la nostra coscienza. Saluti"

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Ciao Enzo, oramai i nostri politici, tutti, non vogliono che noi scegliamo un nostro candidato, perché così loro possono formarsi un gruppo parlamentare, genuflessi ai segretari; compresi gli m5s che parlano parlano, mentre il loro capo, fino alla sentenza della Corte Cost., avrebbe votato volentieri con il porcellum, e per lòo stesso motivo: parlamentari genuflessi iesmen. Sono oramai circa 10 anni che non non scegliamo più, siamo soltanto dei numeri che corrispondono ad una scheda elettorale. A loro interessano i sondaggi, i consensi, poco importa sapere effettivamente non se aneliamo tanto ad andare alle urne. Si, certamente metà Paese vota, ma sono proprio tanto sicuri che questa buona volontà coincida appunto, con il desiderio di votare? Sono certi che noi a votiamo proprio per questo desiderio e non invece per il diritto-dovere, che ci detta la Costituzione? Maggio è alle porte, allora potremo avere una conferma se si va alle urne soltanto per adempiere a questo compito di diritto-dovere, o soltanto per stare in pace con la nostra coscienza. Saluti"

Leggi tutto...

Approvata la norma: "Prendi i soldi e scappa"

giosué scrive su padania.org: "Roma ladrona? Lega ladrona e imbrogliona!"

Leggi tutto...

Approvata la norma: "Prendi i soldi e scappa"

giosué scrive su padania.org: "Roma ladrona? Lega ladrona e imbrogliona!"

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

enzo scrive su padania.org: "La telenovela della legge elettorale continua, TITOLO "cambiamo tutto per non cambiare nulla", questo e il senso della nuova legge, il cittadino elettore non può scegliere chi mandare al parlamento, i partiti che rappresentano una minoranza possono aggregarsi ai grandi, le liste bloccate, le segreterie che decidono sulla base dei loro giudizi il candidato, io fonderei il partito del non voto perchè questa è l'unica risposta a questa classe di politicanti che stanno portando gli elettori a diventare anarchici con questa legge il voto vale ZERO ASSOLUTO."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

enzo scrive su padania.org: "La telenovela della legge elettorale continua, TITOLO "cambiamo tutto per non cambiare nulla", questo e il senso della nuova legge, il cittadino elettore non può scegliere chi mandare al parlamento, i partiti che rappresentano una minoranza possono aggregarsi ai grandi, le liste bloccate, le segreterie che decidono sulla base dei loro giudizi il candidato, io fonderei il partito del non voto perchè questa è l'unica risposta a questa classe di politicanti che stanno portando gli elettori a diventare anarchici con questa legge il voto vale ZERO ASSOLUTO."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Prima di concludere questa domenica, ho un piccolo chiarimento da dare, sempre al nostro Angioletto, perché nel suo commento del 23 u.s. ha fatto capire che essere interdetto e condannato non significa nulla. Scusami Angioletto ma non è proprio come tu dici. L'interdizione è una PENA ACCESSORIA, e non quindi la principale, ed è regolata dagli articolo 28-29 del cod. pen., e stabiliscono che la stessa può essere perpetua o temporanea. Indipendentemente dal suo stato, con l'interdizione produce: la perdita dell'elettorato e di OGNI ALTRO DIRITTO POLITICO; DI OGNI PUBBLICO UFFICIO O INCARICO non obbligatorio di pubblico servizio e DELLE QUALITA' INERENTI. Da come si può evincere dai due codici del penale, la condanna all'interdizione ti annulla qualsiasi incarico, quindi il kaimano non aveva, in quel momento, NESSUN TITOLO PER POTER DISCUTERE DI NESSUNA LEGGE. Mettiamo il caso che tra i due si fosse raggiunto un accordo scritto, il kaimano NON AVEVA DIRITTO A FIRMARE NULLA, rendendo di fatto l'atto invalido. Tu mi ripeterai che è tutto ok, ma allora il berlusca con chi doveva parlare? Semplice, si sarebbe formato un gruppo (che parlava e decideva a nome e per conto del kaimano) che a sua volta curava l'interesse del caso: lo stabilisce la legge; già la legge, che brutta parola per molti italiani, sia di una parte, che dell'altra."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Prima di concludere questa domenica, ho un piccolo chiarimento da dare, sempre al nostro Angioletto, perché nel suo commento del 23 u.s. ha fatto capire che essere interdetto e condannato non significa nulla. Scusami Angioletto ma non è proprio come tu dici. L'interdizione è una PENA ACCESSORIA, e non quindi la principale, ed è regolata dagli articolo 28-29 del cod. pen., e stabiliscono che la stessa può essere perpetua o temporanea. Indipendentemente dal suo stato, con l'interdizione produce: la perdita dell'elettorato e di OGNI ALTRO DIRITTO POLITICO; DI OGNI PUBBLICO UFFICIO O INCARICO non obbligatorio di pubblico servizio e DELLE QUALITA' INERENTI. Da come si può evincere dai due codici del penale, la condanna all'interdizione ti annulla qualsiasi incarico, quindi il kaimano non aveva, in quel momento, NESSUN TITOLO PER POTER DISCUTERE DI NESSUNA LEGGE. Mettiamo il caso che tra i due si fosse raggiunto un accordo scritto, il kaimano NON AVEVA DIRITTO A FIRMARE NULLA, rendendo di fatto l'atto invalido. Tu mi ripeterai che è tutto ok, ma allora il berlusca con chi doveva parlare? Semplice, si sarebbe formato un gruppo (che parlava e decideva a nome e per conto del kaimano) che a sua volta curava l'interesse del caso: lo stabilisce la legge; già la legge, che brutta parola per molti italiani, sia di una parte, che dell'altra."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Un saluto a tutti, un saluto ad Angioletto. Dunque, per essere ancora più chiaro. portare il kaimano nella sede del pd, lo ribadisco, è stato un errore, ma soprattutto un offesa a tutta la sinistra. E' stato come portare un ateo blasfemo a S. Pietro. Nella sede del pd non c'è nulla da nascondere, ma è stata una sede che ha ospitato persone che sono state vittime della destra, inutile farne i nomi. E anche se oggi ci sono molti piddini che "scivolano nei peccati politici", nessuno di loro è sceso ai livelli infimi del kaimano. Questo incontro poteva avvenire in qualsiasi altro posto, ma non nella sede del pd. Poi per Renzi cosa dirti. Prima della fase della rottamazione, gridava ai quattro venti che la legge elettorale era da cambiare, perché "gli italiani hanno diritto a scegliersi il loro candidato" (parole sue); poi venne 'lo sttorico incontro' di Arcore, e scusami, sarà un caso o una coincidenza, da allora in Renzi qualcosa è cambiato. Non nego che oggi in Italia occorra un ringiovanimento, e sarebbe pure ora, ma ti sei accorto che il cd italicum non è altro che un porcellum modificato, che non ci permette di scegliere? E' stata o no, la recente sentenza della Corte Cost. a stabilire che la scelta è un nostro diritto? Passiamo alle primarie. Forse tu vivi in una grande città, quindi non ti sei accorto degli elettori della destra che si sono recati alle urne per scegliere il nostro segretario. Ebbene, io che invece vivo in un piccolo centre, e bene o male, ci conosciamo quasi tutti, posso assicurarti che a decine i forzisti sono venuti a votare, e non certo per Cuperlo o per Civati: cosa centravano loro con la scelta di un segretario di un altro partito? Tu se sei un calciatore, decideresti mai chi deve essere il capitano della tua squadra avversaria? E' illogico. Ebbene, queste primarie aperte a tutti, ribadisco, è stato un capriccio di Renzi perché i sondaggi del 2013, non lo portavano affatto di essere sicuro di essere eletto, e quale sistema migliore poteva avere se non quello dell'apertura a tutti, dal momento che lui era ben visto anche dal kaimano, con cui si incontrò ad Arcore? Te ne dirò un'altra. Quando si aprì la campagna per il tesseramento, molti forzisti vennero nella nostra sede per tesserarsi, i forzisti, ci pensi? Dopo il voto non li abbiamo più visti, perché? Per il semplice motivo che dopo aver fatto il 'loro dovere di forzisti ubbidienti', sono usciti di scena. Sto forse fantasticando? Per quanto riguarda il risorgere del kaimano, ti dico che hai ragione, Bersani (e non solo) ha le sue colpe. Ma lui ha commesso di cullarsi sulla certezza della vittoria, non si aspettava un esplosione del m5s che a dire poco, ha sottratto al pd almeno 2 mln di voti, ma per dirla alla Trapattoni, "non dire gatto se non lo hai nel sacco", e così non fu smacchiato il giaguaro. Di Grillo è inutile parlarne, anche lui è convinto di stravincere (nonostante i sondaggi lo diano in calo), poiché vuole governare da solo, tanto che in un anno ha rifiutato accordi con Bersani prima; con Napolitano e Letta poi, ed infine proprio con Renzi. Sarà anche lui smacchiato alla Bersani? Per concludere, io non c'è l'ho con Renzi, ben vengano i cambiamenti, ma questi devono avvenire in un ampio confronto tra le parti, e non alla berlusconiana maniera "io sono il capo e comando io". Il PD non è Renzi, ma siamo noi della base, militanti attivisti e simpatizzanti. Non fu Pertini a dire che "gli uomini passano, il socialismo invece rimane"? Alla prossima."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Un saluto a tutti, un saluto ad Angioletto. Dunque, per essere ancora più chiaro. portare il kaimano nella sede del pd, lo ribadisco, è stato un errore, ma soprattutto un offesa a tutta la sinistra. E' stato come portare un ateo blasfemo a S. Pietro. Nella sede del pd non c'è nulla da nascondere, ma è stata una sede che ha ospitato persone che sono state vittime della destra, inutile farne i nomi. E anche se oggi ci sono molti piddini che "scivolano nei peccati politici", nessuno di loro è sceso ai livelli infimi del kaimano. Questo incontro poteva avvenire in qualsiasi altro posto, ma non nella sede del pd. Poi per Renzi cosa dirti. Prima della fase della rottamazione, gridava ai quattro venti che la legge elettorale era da cambiare, perché "gli italiani hanno diritto a scegliersi il loro candidato" (parole sue); poi venne 'lo sttorico incontro' di Arcore, e scusami, sarà un caso o una coincidenza, da allora in Renzi qualcosa è cambiato. Non nego che oggi in Italia occorra un ringiovanimento, e sarebbe pure ora, ma ti sei accorto che il cd italicum non è altro che un porcellum modificato, che non ci permette di scegliere? E' stata o no, la recente sentenza della Corte Cost. a stabilire che la scelta è un nostro diritto? Passiamo alle primarie. Forse tu vivi in una grande città, quindi non ti sei accorto degli elettori della destra che si sono recati alle urne per scegliere il nostro segretario. Ebbene, io che invece vivo in un piccolo centre, e bene o male, ci conosciamo quasi tutti, posso assicurarti che a decine i forzisti sono venuti a votare, e non certo per Cuperlo o per Civati: cosa centravano loro con la scelta di un segretario di un altro partito? Tu se sei un calciatore, decideresti mai chi deve essere il capitano della tua squadra avversaria? E' illogico. Ebbene, queste primarie aperte a tutti, ribadisco, è stato un capriccio di Renzi perché i sondaggi del 2013, non lo portavano affatto di essere sicuro di essere eletto, e quale sistema migliore poteva avere se non quello dell'apertura a tutti, dal momento che lui era ben visto anche dal kaimano, con cui si incontrò ad Arcore? Te ne dirò un'altra. Quando si aprì la campagna per il tesseramento, molti forzisti vennero nella nostra sede per tesserarsi, i forzisti, ci pensi? Dopo il voto non li abbiamo più visti, perché? Per il semplice motivo che dopo aver fatto il 'loro dovere di forzisti ubbidienti', sono usciti di scena. Sto forse fantasticando? Per quanto riguarda il risorgere del kaimano, ti dico che hai ragione, Bersani (e non solo) ha le sue colpe. Ma lui ha commesso di cullarsi sulla certezza della vittoria, non si aspettava un esplosione del m5s che a dire poco, ha sottratto al pd almeno 2 mln di voti, ma per dirla alla Trapattoni, "non dire gatto se non lo hai nel sacco", e così non fu smacchiato il giaguaro. Di Grillo è inutile parlarne, anche lui è convinto di stravincere (nonostante i sondaggi lo diano in calo), poiché vuole governare da solo, tanto che in un anno ha rifiutato accordi con Bersani prima; con Napolitano e Letta poi, ed infine proprio con Renzi. Sarà anche lui smacchiato alla Bersani? Per concludere, io non c'è l'ho con Renzi, ben vengano i cambiamenti, ma questi devono avvenire in un ampio confronto tra le parti, e non alla berlusconiana maniera "io sono il capo e comando io". Il PD non è Renzi, ma siamo noi della base, militanti attivisti e simpatizzanti. Non fu Pertini a dire che "gli uomini passano, il socialismo invece rimane"? Alla prossima."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

enzo scrive su padania.org: "Angioletto ti devo dire che al PD non serve aiuto per frantumarsi e di questo devo darti pienamente ragione ci pensano tutte le sue prime donne all'interno delle varie componenti delle correnti. Lunica cosa che spero nella nuova legge elettorale che andranno a fare lascino al popolo la scelta dei candidati senza fare liste di segreteria perchè se cosi non fosse rinuncero al mio diritto di voto in quanto non mi sentirei rappresentato. La speranza mia che i vecchi babbioni vadano in pensione e facciano largo ai giovani, come potete intuire io sono un pensionato ed anche se l'azienda per cui lavoravo mi propose di rimanere hò rifiutato dicendo che il mio posto lo doveva prendere uno più giovane perchè il mio tempo l'ò fatto e anche senza di me il mondo va avanti, mentre i nostri (politicanti in senso dipregiativo ) questo non lo vogliono capire perche malati di potere e protagonismo e tutto questo porta alla rovina degli italiani onesti."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

enzo scrive su padania.org: "Angioletto ti devo dire che al PD non serve aiuto per frantumarsi e di questo devo darti pienamente ragione ci pensano tutte le sue prime donne all'interno delle varie componenti delle correnti. Lunica cosa che spero nella nuova legge elettorale che andranno a fare lascino al popolo la scelta dei candidati senza fare liste di segreteria perchè se cosi non fosse rinuncero al mio diritto di voto in quanto non mi sentirei rappresentato. La speranza mia che i vecchi babbioni vadano in pensione e facciano largo ai giovani, come potete intuire io sono un pensionato ed anche se l'azienda per cui lavoravo mi propose di rimanere hò rifiutato dicendo che il mio posto lo doveva prendere uno più giovane perchè il mio tempo l'ò fatto e anche senza di me il mondo va avanti, mentre i nostri (politicanti in senso dipregiativo ) questo non lo vogliono capire perche malati di potere e protagonismo e tutto questo porta alla rovina degli italiani onesti."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

Angioletto scrive su padania.org: "Ciao Giosuè, grazie per avermi risposto,però io continuo a non condividere alcuni tuoi pensieri: in merito al fatto che Renzi abbia parlato con il berlusca nel momento in cui si trova interdetto e condannato, per me non significa nulla, soprattutto quando in fi non è stato promosso alcun segretario che ne faccia le veci, cosa doveva aspettare che piovesse dal cielo un interlocutore degno da decidere quello che non poteva decidere? Eppoi nei 5stelle chi è che decide, uno che è stato eletto? Se accettavano di discutere con chi parlava Renzi? Con DiMaio? o Crimi? No Giosuè non è questione di avere fatto un errore, anzi, bene ha fatto a portare il nano in casa sua. C'erano forse dei tabù nella sede del PD che nessuno poteva sapere? O perché la vecchia nomenclatura ha dei segreti inconfessabili che nessuno può sapere? La gente è stufa di segreti e che si decida sulla pelle dei propri elettori e fare di tutto per non vincere, così i soliti NOTI conservano il loro potere e stipendi alla faccia del popolo di sinistra. Che tu mi dica che Renzi sia un transfuga della dc, guarda che alla gente non gliene frega niente, da 20 anni è tutto cambiato, perché non dici lo stesso della Bindi ,di Franceschini ecc. anche loro vengono da lì. Se vuoi che ti dica chi ha ressuscitato il nano te lo dico io, è stato lo smacchiatore Bersani che con quasi 20 punti di vantaggio alle scorse elezioni si è fatto fregare come un dilettante e con lui ha perso quel genio di Dalema e la nomenclatura ivi compreso quel genio di Cuperlo che dopo essere stato trombato di brutto si attacca alle parole e al dizionario per dimettersi e come lui anche Fassina. Roba da matti.Questi si che sono dei dilettanti. Ho letto il commento di ENZO e sono completamente d'accordo con lui. Una cosa è certa, anche questa volta si fa di tutto per perdere, e non date sempre la colpa a Renzi. Quello che tu dici dell'accordo con il nano e che è stato lui a farlo vincere le primarie, beh Giosuè, questa è una affermazione che offende tutti quegli elettori ( me compreso) che sono andati a votare, se così fosse quel giorno saremmo andati fuori porta per il weekend. Comunque, Giosuè, ognuno è libero di pensarla come crede, io spero che Renzi riesca a cambiare qualche cosa nella politica e anche nel PD che ormai non ha più nulla o quasi della mentalità regressa visto le anime che ci sono all'interno e da dove vengono e quelli che frenano sono quelli che sanno per primi che la loro storia politica sta finendo e si aggrappano sugli specchi per resistere, ma fanno solo danni. Ciao Giosuè, a presto."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

Angioletto scrive su padania.org: "Ciao Giosuè, grazie per avermi risposto,però io continuo a non condividere alcuni tuoi pensieri: in merito al fatto che Renzi abbia parlato con il berlusca nel momento in cui si trova interdetto e condannato, per me non significa nulla, soprattutto quando in fi non è stato promosso alcun segretario che ne faccia le veci, cosa doveva aspettare che piovesse dal cielo un interlocutore degno da decidere quello che non poteva decidere? Eppoi nei 5stelle chi è che decide, uno che è stato eletto? Se accettavano di discutere con chi parlava Renzi? Con DiMaio? o Crimi? No Giosuè non è questione di avere fatto un errore, anzi, bene ha fatto a portare il nano in casa sua. C'erano forse dei tabù nella sede del PD che nessuno poteva sapere? O perché la vecchia nomenclatura ha dei segreti inconfessabili che nessuno può sapere? La gente è stufa di segreti e che si decida sulla pelle dei propri elettori e fare di tutto per non vincere, così i soliti NOTI conservano il loro potere e stipendi alla faccia del popolo di sinistra. Che tu mi dica che Renzi sia un transfuga della dc, guarda che alla gente non gliene frega niente, da 20 anni è tutto cambiato, perché non dici lo stesso della Bindi ,di Franceschini ecc. anche loro vengono da lì. Se vuoi che ti dica chi ha ressuscitato il nano te lo dico io, è stato lo smacchiatore Bersani che con quasi 20 punti di vantaggio alle scorse elezioni si è fatto fregare come un dilettante e con lui ha perso quel genio di Dalema e la nomenclatura ivi compreso quel genio di Cuperlo che dopo essere stato trombato di brutto si attacca alle parole e al dizionario per dimettersi e come lui anche Fassina. Roba da matti.Questi si che sono dei dilettanti. Ho letto il commento di ENZO e sono completamente d'accordo con lui. Una cosa è certa, anche questa volta si fa di tutto per perdere, e non date sempre la colpa a Renzi. Quello che tu dici dell'accordo con il nano e che è stato lui a farlo vincere le primarie, beh Giosuè, questa è una affermazione che offende tutti quegli elettori ( me compreso) che sono andati a votare, se così fosse quel giorno saremmo andati fuori porta per il weekend. Comunque, Giosuè, ognuno è libero di pensarla come crede, io spero che Renzi riesca a cambiare qualche cosa nella politica e anche nel PD che ormai non ha più nulla o quasi della mentalità regressa visto le anime che ci sono all'interno e da dove vengono e quelli che frenano sono quelli che sanno per primi che la loro storia politica sta finendo e si aggrappano sugli specchi per resistere, ma fanno solo danni. Ciao Giosuè, a presto."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Ciao 'vecchio' Angioletto, finalmente ci si 'rivede'. Innanzitutto ti confermo che ero, sono, e sarò sempre un socialista pertiniano. Vedi, nel tuo commento ci deve essere un errore di incomprensione. Io non discutevo affatto l'esigenza dell'incontro 'di Teano', ma il luogo dove questo è avvenuto e con chi è avvenuto. Dal mio punto di vista, portare un pregiudicato nella sede del PD è stato un errore madornale. Non ho mai asserito che nella sinistra italiana ci siano stati e tutt'ora ci siano degli stinchi di santo, ma non mi puoi negare che ai livelli in cui è sceso il cav, nella sinistra non è mai accaduto, soprattutto i noti personaggi dell'epoca, cominciando da Pertini e Berlinguer, ed anche quelli di oggi. Lo dico senza alcuna remora, io come italiano, mi sono vergognato e mi vergogno tutt'ora, ad avere avuto un capo di governo come il nano, tutto qui. Se poi vogliamo parlare del confronto che hanno avuto i nostri 'eroi', anche in questo caso penso ci sia u n errore di fondo: Berlusconi è interdetto dai pubblici uffici! Stando alla legge, non aveva nessun titolo per discutere di nessuna legge, soprattutto di quella elettorale, perché essendo interdetto, non può né candidarsi, né tanto meno votare. Certo Renzi con qualcuno doveva discutere per la legge, ma il cav non era la persona giusta; in fi ci sono i coordinatori che avrebbero fatto da tramite, ciò non è successo ed è perciò che io ripeto che Renzi ha fatto un favore sia al cav, che è stato resuscitato (da lui e per l'ennesima volta), sia che a fi, che ha trovato nuova linfa vitale. E ti dirò di più. Le primarie Renzi le volle aperte a tutti perché immaginava che forse, come segretario poteva anche non essere eletto. Notasti quanti elettori di destra si recarono alle urne nei giorni delle primarie? Quali diritti e quali doveri avevano di scegliere un segretario di un altro partito? Eè come se la squadra della Lazio decidesse se Totti deve o non deve essere il capitano della Roma: tutto ciò aveva un senso? Con il senno del poi, secondo me, tra Renzi e il cav ci sia stato un patto segreto: il cav lo faceva diventare segretario e lui dava in cambio la lacerazione del PD, come di fatto sta avvenendo: Renzi è stato messo apposta in quella posizione. Mi dirai che la mia è fantapolitica, ma io non la vedo tanta....fanta. Hai mai fatto caso a quante volte Renzi si è contraddetto negli ultimi due anni, ogni qualvolta dissertava sul cav? Non ha mai tenuto una coerenza costante, ha sempre detto, poi ridetto, poi corretto; scusami ma non è un comportamento normale per uno che vuole 'rottamare' la vecchia politica anzi, è proprio la riproposizione di quella, soprattutto della vecchia DC. Cicerone asseriva che "Chiunque può sbagliare; ma nessuno, se non è uno sciocco, persevera nell'errore". Per il momento mi fermo qui, non voglio annoiarti e tediarvi molto. Cordialmente"

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Ciao 'vecchio' Angioletto, finalmente ci si 'rivede'. Innanzitutto ti confermo che ero, sono, e sarò sempre un socialista pertiniano. Vedi, nel tuo commento ci deve essere un errore di incomprensione. Io non discutevo affatto l'esigenza dell'incontro 'di Teano', ma il luogo dove questo è avvenuto e con chi è avvenuto. Dal mio punto di vista, portare un pregiudicato nella sede del PD è stato un errore madornale. Non ho mai asserito che nella sinistra italiana ci siano stati e tutt'ora ci siano degli stinchi di santo, ma non mi puoi negare che ai livelli in cui è sceso il cav, nella sinistra non è mai accaduto, soprattutto i noti personaggi dell'epoca, cominciando da Pertini e Berlinguer, ed anche quelli di oggi. Lo dico senza alcuna remora, io come italiano, mi sono vergognato e mi vergogno tutt'ora, ad avere avuto un capo di governo come il nano, tutto qui. Se poi vogliamo parlare del confronto che hanno avuto i nostri 'eroi', anche in questo caso penso ci sia u n errore di fondo: Berlusconi è interdetto dai pubblici uffici! Stando alla legge, non aveva nessun titolo per discutere di nessuna legge, soprattutto di quella elettorale, perché essendo interdetto, non può né candidarsi, né tanto meno votare. Certo Renzi con qualcuno doveva discutere per la legge, ma il cav non era la persona giusta; in fi ci sono i coordinatori che avrebbero fatto da tramite, ciò non è successo ed è perciò che io ripeto che Renzi ha fatto un favore sia al cav, che è stato resuscitato (da lui e per l'ennesima volta), sia che a fi, che ha trovato nuova linfa vitale. E ti dirò di più. Le primarie Renzi le volle aperte a tutti perché immaginava che forse, come segretario poteva anche non essere eletto. Notasti quanti elettori di destra si recarono alle urne nei giorni delle primarie? Quali diritti e quali doveri avevano di scegliere un segretario di un altro partito? Eè come se la squadra della Lazio decidesse se Totti deve o non deve essere il capitano della Roma: tutto ciò aveva un senso? Con il senno del poi, secondo me, tra Renzi e il cav ci sia stato un patto segreto: il cav lo faceva diventare segretario e lui dava in cambio la lacerazione del PD, come di fatto sta avvenendo: Renzi è stato messo apposta in quella posizione. Mi dirai che la mia è fantapolitica, ma io non la vedo tanta....fanta. Hai mai fatto caso a quante volte Renzi si è contraddetto negli ultimi due anni, ogni qualvolta dissertava sul cav? Non ha mai tenuto una coerenza costante, ha sempre detto, poi ridetto, poi corretto; scusami ma non è un comportamento normale per uno che vuole 'rottamare' la vecchia politica anzi, è proprio la riproposizione di quella, soprattutto della vecchia DC. Cicerone asseriva che "Chiunque può sbagliare; ma nessuno, se non è uno sciocco, persevera nell'errore". Per il momento mi fermo qui, non voglio annoiarti e tediarvi molto. Cordialmente"

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

enzo scrive su padania.org: "Più che inciucio parlerei di vittoria morale del PD. Quando il grande detrattore della sinistra italiana deve abbassarsi ad andare nella tana del lupo per me vuole solo significare che sta cercando un salvagente per rimanere a galla, alla fine anche il leone cerca un riparo per avere una fine dignitosa, il nano si è umiliato pur di restare a galla sente nel suo intimo la fine, perchè i suoi elettori lo anno abbandonato come i topi quando la nave che affonda. Perchè la vecchia dirigenza non appoggia Renzi, la paura di perdere il potere di decisione (se mai lo aveva)con tutto quello che comporta in fatto di benefici, sarebbe ora di lasciare a chi porta nuove idee non mi piace l'idea del politico di mestiere a due mandati tutti a casa io non sono giovane sono vicino ai 70,sono stato un sessantotino e non rinnego quel periodo dove si lottava per un ideale, oggi si lotta per un posto alla camera anche senza ideali ma chi vuole quei posti sono i soliti politicanti datati e ricog..... malati di potere spero solo che la nuova dirigenza li rottami, non sono Renziano ma spero che nei fatti mi faccia cambiare idea perchè al momento le sue proposte mi sembrano serie e fattibili.Lilly dove sei"

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

enzo scrive su padania.org: "Più che inciucio parlerei di vittoria morale del PD. Quando il grande detrattore della sinistra italiana deve abbassarsi ad andare nella tana del lupo per me vuole solo significare che sta cercando un salvagente per rimanere a galla, alla fine anche il leone cerca un riparo per avere una fine dignitosa, il nano si è umiliato pur di restare a galla sente nel suo intimo la fine, perchè i suoi elettori lo anno abbandonato come i topi quando la nave che affonda. Perchè la vecchia dirigenza non appoggia Renzi, la paura di perdere il potere di decisione (se mai lo aveva)con tutto quello che comporta in fatto di benefici, sarebbe ora di lasciare a chi porta nuove idee non mi piace l'idea del politico di mestiere a due mandati tutti a casa io non sono giovane sono vicino ai 70,sono stato un sessantotino e non rinnego quel periodo dove si lottava per un ideale, oggi si lotta per un posto alla camera anche senza ideali ma chi vuole quei posti sono i soliti politicanti datati e ricog..... malati di potere spero solo che la nuova dirigenza li rottami, non sono Renziano ma spero che nei fatti mi faccia cambiare idea perchè al momento le sue proposte mi sembrano serie e fattibili.Lilly dove sei"

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

Angioletto scrive su padania.org: "Ciao Giosuè, lo sai che ti ho sempre ammirato per i tuoi commenti molto precisi,però questa volta non mi trovi del tutto d'accordo.Hai sempre asserito di essere un socialista pertiniano e io Pertini l'ho sempre ammirato, ma che tu mi dica che Berlinguer,Natta,Ingrao,Longo ecc. si rivoltano nella tomba solo perché Renzi ha incontrato il Nano non mi sembra una tesi sostenibile anche perché chi c'era a disposizione per parlare di legge elettorale? Il comico logorroico è scappato e non ne vuole sapere,con chi doveva parlare? con Alfano? con Casini? con Salvini? chi c'è di più affidabile in questo momento? Eppoi, a suo tempo mi risulta che anche Berlinguer fece patti di governo con Moro per salvare l'Italia ma nessuno soprattutto nel PCI e a sinistra si strappò le vesti,anzi dissero che si doveva fare ( o andava bene perché lo fece Berlinguer? ). Negli ultimi 20 anni quanti segretari del pci fino al pd si sono succeduti? e quali risultati hanno ottenuto? quanti sono finiti a palazzo chigi? In campagna elettorale partivano tutti da +15 nei sondaggi e finivano tutti mazziati e il sig.Dalema quante volte è andato a patti col berlusca? la bicamerale,il conflitto d'interesse e via dicendo,quante volte lo ha sconfitto? e la legge elettorale soprattutto l'ultima l'ha subita e non ha parlato. In definitiva la sinistra ha sempre fatto di tutto per non vincere ( e qui mi viene un dubbio, che a loro stesse bene così visto l'incapacità di proporre).Fassina si vergogna? ma è lui che era nel governo con Berlusconi all'inizio.Qui non si è capito bene una cosa, chi ha votato Renzi alle primarie? L'ha votato il popolo libero,e perché non ha scelto Cuperlo il delfino di Dalema e Bersani? Molto semplice, di questa gente la nazione di sinistra non ne può più e piaccia o non piaccia il popolo è sovrano sempre e non quando conviene.Dopo tutti i fallimenti, ma vogliamo lasciare lavorare chi ha vinto e vediamo cosa succede? Se dovesse fallire, cambieremo ancora,tanto siamo abituati, ma ora basta con le critiche aspettiamo di vedere come vanno le cose,tanto peggio di così.Giosuè tu puoi pensarla come vuoi, è nel tuo diritto, io come scrissi tanto,tanto tempo fa ho fiducia in Renzi, poi il tempo è galantuomo e chi vivrà vedrà, spero solo che i masochisti del pd accendano il cervello prima di sentenziare e che abbiano il coraggio di farsi un esame di coscienza su quanti anni hanno preso per i fondelli il loro popolo. Con rispetto,ciao Giosuè."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

Angioletto scrive su padania.org: "Ciao Giosuè, lo sai che ti ho sempre ammirato per i tuoi commenti molto precisi,però questa volta non mi trovi del tutto d'accordo.Hai sempre asserito di essere un socialista pertiniano e io Pertini l'ho sempre ammirato, ma che tu mi dica che Berlinguer,Natta,Ingrao,Longo ecc. si rivoltano nella tomba solo perché Renzi ha incontrato il Nano non mi sembra una tesi sostenibile anche perché chi c'era a disposizione per parlare di legge elettorale? Il comico logorroico è scappato e non ne vuole sapere,con chi doveva parlare? con Alfano? con Casini? con Salvini? chi c'è di più affidabile in questo momento? Eppoi, a suo tempo mi risulta che anche Berlinguer fece patti di governo con Moro per salvare l'Italia ma nessuno soprattutto nel PCI e a sinistra si strappò le vesti,anzi dissero che si doveva fare ( o andava bene perché lo fece Berlinguer? ). Negli ultimi 20 anni quanti segretari del pci fino al pd si sono succeduti? e quali risultati hanno ottenuto? quanti sono finiti a palazzo chigi? In campagna elettorale partivano tutti da +15 nei sondaggi e finivano tutti mazziati e il sig.Dalema quante volte è andato a patti col berlusca? la bicamerale,il conflitto d'interesse e via dicendo,quante volte lo ha sconfitto? e la legge elettorale soprattutto l'ultima l'ha subita e non ha parlato. In definitiva la sinistra ha sempre fatto di tutto per non vincere ( e qui mi viene un dubbio, che a loro stesse bene così visto l'incapacità di proporre).Fassina si vergogna? ma è lui che era nel governo con Berlusconi all'inizio.Qui non si è capito bene una cosa, chi ha votato Renzi alle primarie? L'ha votato il popolo libero,e perché non ha scelto Cuperlo il delfino di Dalema e Bersani? Molto semplice, di questa gente la nazione di sinistra non ne può più e piaccia o non piaccia il popolo è sovrano sempre e non quando conviene.Dopo tutti i fallimenti, ma vogliamo lasciare lavorare chi ha vinto e vediamo cosa succede? Se dovesse fallire, cambieremo ancora,tanto siamo abituati, ma ora basta con le critiche aspettiamo di vedere come vanno le cose,tanto peggio di così.Giosuè tu puoi pensarla come vuoi, è nel tuo diritto, io come scrissi tanto,tanto tempo fa ho fiducia in Renzi, poi il tempo è galantuomo e chi vivrà vedrà, spero solo che i masochisti del pd accendano il cervello prima di sentenziare e che abbiano il coraggio di farsi un esame di coscienza su quanti anni hanno preso per i fondelli il loro popolo. Con rispetto,ciao Giosuè."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Buon week end a tutti. Stavolta non posso fare a meno di dare ragione a Salvini, lo dico da piddino deluso. Amici, non immaginate cosa io abbia scritto in due giorni, alla segreteria nazionale. La delusione è grande, grande perché per la prima volta un condannato, praticamente un pregiudicato, mette piede in una segreteria di un partito di sinistra. Non che nel Pd siano tutti stinchi di santo, ma nessuno è arrivato al livello del cinico cav. Naturalmente è un modo di dire, ma sicuramente Berlinguer, Natta, Ingrao, Longo, Basso, si staranno rivoltando nella tomba e penso, che in fondo in fondo, neanche Napolitano sia contento di questa storia. Lo dissi in tempi non sospetti che con l'avvento del democristiano Renzi, sarebbe giunta anche la scissione del PD, e ne sono ancora convinto. D'altronde sarebbe la soluzione più logica: democristiani al centro e i progressisti a sinistra. Pazienza, la percentuale nei sondaggi diminuirà, ma è meglio così, invece di stare con due piedi in una scarpa. Si riparte daccapo. Come direbbe Troisi: Ricomincio da tre."

Leggi tutto...

Salvini: "L'inciucio Renzi-Berlusconi sta frantumando il Pd"

giosué scrive su padania.org: "Buon week end a tutti. Stavolta non posso fare a meno di dare ragione a Salvini, lo dico da piddino deluso. Amici, non immaginate cosa io abbia scritto in due giorni, alla segreteria nazionale. La delusione è grande, grande perché per la prima volta un condannato, praticamente un pregiudicato, mette piede in una segreteria di un partito di sinistra. Non che nel Pd siano tutti stinchi di santo, ma nessuno è arrivato al livello del cinico cav. Naturalmente è un modo di dire, ma sicuramente Berlinguer, Natta, Ingrao, Longo, Basso, si staranno rivoltando nella tomba e penso, che in fondo in fondo, neanche Napolitano sia contento di questa storia. Lo dissi in tempi non sospetti che con l'avvento del democristiano Renzi, sarebbe giunta anche la scissione del PD, e ne sono ancora convinto. D'altronde sarebbe la soluzione più logica: democristiani al centro e i progressisti a sinistra. Pazienza, la percentuale nei sondaggi diminuirà, ma è meglio così, invece di stare con due piedi in una scarpa. Si riparte daccapo. Come direbbe Troisi: Ricomincio da tre."

Leggi tutto...

Piemonte: Salvini, voto ribaltato cosi' solo in Italia e Corea del Nord

enzo scrive su padania.org: "Oggi ascoltavo una trasmissione dove si parlava di Cota e dei consigli regionali dove si spande e spende alla faccia dei contribuenti, hò assistito ad una lezione di come si ribalta le accuse, girare subito il discorso sui forestali della Sicilia che sono più di 25.000 e accusare di sperpero la regione sicilia basta non parlare del nord perchè dal Po alle alpi sono tutte colombe mentre dall'altra parte sono falchi. Quindi la morale è se io rubo non devo essere inquisito perche anche gli altri rubano. L'esempio classico e quello del nano di Arcore condannato in via definitiva ma per lui la legge non vale come per tutti i politicanti perchè la casta non si tocca. Cosa non si fà per qualche voto forza lega in autodistruzione dai che c'è la fai."

Leggi tutto...

Piemonte: Salvini, voto ribaltato cosi' solo in Italia e Corea del Nord

enzo scrive su padania.org: "Oggi ascoltavo una trasmissione dove si parlava di Cota e dei consigli regionali dove si spande e spende alla faccia dei contribuenti, hò assistito ad una lezione di come si ribalta le accuse, girare subito il discorso sui forestali della Sicilia che sono più di 25.000 e accusare di sperpero la regione sicilia basta non parlare del nord perchè dal Po alle alpi sono tutte colombe mentre dall'altra parte sono falchi. Quindi la morale è se io rubo non devo essere inquisito perche anche gli altri rubano. L'esempio classico e quello del nano di Arcore condannato in via definitiva ma per lui la legge non vale come per tutti i politicanti perchè la casta non si tocca. Cosa non si fà per qualche voto forza lega in autodistruzione dai che c'è la fai."

Leggi tutto...

Immigrati: Salvini, Alfano e Cancellieri dicano se vogliono come Pd chiusura 'Padania'

giosué scrive su padania.org: "Chi di spada ferisce di spada perisce, oppure potremmo dire anche 'chi la fa l'aspetti'. Chiudere o cercare di fare chiudere una testata giornalistica, oppure tentare di fare esautorare un giornalista scomodo, non è mai un buon segno di democrazia. Premesso ciò, devo dire che la lega non è che abbia tanto da criticare i propositi degli altri: Castelli sperava nella chiusura di programmi come AnnoZero, così come quasi tutto lo stato maggiore leghista; da alleati di B, benedissero il famoso 'editto bulgaro'; volevano vietare la vendita dell'Osservatore Romano; volevano chiudere 'il Fatto Quotidiano'; non parliamo di Repubblica e di Scalfari: perché adesso criticano le 'voglie' o i 'desideri' piddini? Che differenza c'è tra loro e i piddini? Una soltanto ma sostanziale, e sta nel fatto, e non è poco, che il pd perlomeno si "accontenta" di chiudere una sola testata, mentre i KKK voleva fare piazza pulita. Sempre nel segno della democrazia. Buonanotte."

Leggi tutto...

Immigrati: Salvini, Alfano e Cancellieri dicano se vogliono come Pd chiusura 'Padania'

giosué scrive su padania.org: "Chi di spada ferisce di spada perisce, oppure potremmo dire anche 'chi la fa l'aspetti'. Chiudere o cercare di fare chiudere una testata giornalistica, oppure tentare di fare esautorare un giornalista scomodo, non è mai un buon segno di democrazia. Premesso ciò, devo dire che la lega non è che abbia tanto da criticare i propositi degli altri: Castelli sperava nella chiusura di programmi come AnnoZero, così come quasi tutto lo stato maggiore leghista; da alleati di B, benedissero il famoso 'editto bulgaro'; volevano vietare la vendita dell'Osservatore Romano; volevano chiudere 'il Fatto Quotidiano'; non parliamo di Repubblica e di Scalfari: perché adesso criticano le 'voglie' o i 'desideri' piddini? Che differenza c'è tra loro e i piddini? Una soltanto ma sostanziale, e sta nel fatto, e non è poco, che il pd perlomeno si "accontenta" di chiudere una sola testata, mentre i KKK voleva fare piazza pulita. Sempre nel segno della democrazia. Buonanotte."

Leggi tutto...

«Salvini sei un fannullone». E il leghista ammette l’assenteismo all’Ue |

giosué scrive su padania.org: "Non c'è nulla da fare, è in vizio tutto italiano. Si cerca sempre e i tutti i modi di essere moralisti, di fare da insegnamento agli altri. Purtroppo per tutti noi non è così. Come amava dire longanesi: "Credono tutti che la morale sia la conclusione delle favole". E dal momento che le favole non si scrivono più, ma si raccontano soltanto, in Italia ci troviamo sul gradino più basso possibile, del livello politico raggiunto, e non è soltanto il caso di salvini, è un quadro deludente e generale; sono soltanto in pochi ad essere bravi e a salvarsi da questa deriva generale, perciò emarginati; si possono contare sulle dita delle nostre mani, e purtroppo per noi, non hanno neanche voce in capitolo: CHE TRISTEZZA!"

Leggi tutto...

«Salvini sei un fannullone». E il leghista ammette l’assenteismo all’Ue |

giosué scrive su padania.org: "Non c'è nulla da fare, è in vizio tutto italiano. Si cerca sempre e i tutti i modi di essere moralisti, di fare da insegnamento agli altri. Purtroppo per tutti noi non è così. Come amava dire longanesi: "Credono tutti che la morale sia la conclusione delle favole". E dal momento che le favole non si scrivono più, ma si raccontano soltanto, in Italia ci troviamo sul gradino più basso possibile, del livello politico raggiunto, e non è soltanto il caso di salvini, è un quadro deludente e generale; sono soltanto in pochi ad essere bravi e a salvarsi da questa deriva generale, perciò emarginati; si possono contare sulle dita delle nostre mani, e purtroppo per noi, non hanno neanche voce in capitolo: CHE TRISTEZZA!"

Leggi tutto...

Non rinnovo la tessera della Lega

Yossi scrive su padania.org: "Faustino, Berlusconi ha firmato i referendum di Pannella sulla riforma della Giustizia, potrei sbagliarmi, ma non risulta sulla Bossi Fini. I referendum proposti erano 12 e ognuno firmava solo quello o quelli che appoggiava."

Leggi tutto...

Non rinnovo la tessera della Lega

Yossi scrive su padania.org: "Faustino, Berlusconi ha firmato i referendum di Pannella sulla riforma della Giustizia, potrei sbagliarmi, ma non risulta sulla Bossi Fini. I referendum proposti erano 12 e ognuno firmava solo quello o quelli che appoggiava."

Leggi tutto...

Altri articoli...