RomaLa strada tracciata resta quella delle ultime ore: puntare a incassare la fiducia il 14 dicembre sia alla Camera che al Senato e poi «dettare l’agenda». A quel punto, è il ragionamento che ripete in privato Berlusconi ormai da 48 ore, «valuteremo


Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.